Pene d’amor perdute

©Marco Borrelli
TitoloPene d’amor perdute
Anno di messinscena2014
RegiaAlvaro Piccardi
Traduzione e adattamentoAlvaro Piccardi
Note di regiaPDF

Sinossi

È la storia del re di Navarra e di tre amici che, alla ricerca di eternità, giurano solennemente di dedicarsi solo a studio e contemplazione per 3 lunghi anni. Un proposito che viene meno con l’entrata in scena della principessa di Francia accompagnata da tre amiche. La commedia vive dentro lo spazio di questa sfida e del suo fallimento e si manifesta attraverso un linguaggio fatto di schermaglie, giochi di parole, rebus inestricabili, virtuosismi verbali. Nello spettacolo esploderanno tutti gli elementi di questa comicità, insieme ai toni più sofisticati della commedia d’amore, per sottolineare le amarezze del conflitto amoroso, frutto della difficoltà dell’incontro fra i due sessi.

Cast artistico

Interpreti (in ordine alfabetico):

Rosalina: LARA BALBO

Dumain: DANIELE BATTIMO

Maria: VALENTINA BERNARDINI

Olofernia: MARIANGELA CARUSO

Re Ferdinando: RUGGERO CECCHI

Don Nataniele: MICHELE FERLITO

Don Armando: STEFANO FLAMIA

Caterina: MARTINA GIORDANO

Principessa: GIULIA GRANDINETTI         

Giacometta: LEIDYS ROJAS MARTINEZ   

Boyet: FABRIZIO MILANO 

Biron: STEFANO PATTI      

Longaville: PAOLO EMANUELE QUARANTA

Crapotti: LUCIO SANTI RAINERI  

Piattola: TOMMASO SETARO

Fava: FRANCESCO SILELLA

Cast tecnico

AIUTO REGIA: Lorenzo De Liberato

DISEGNO LUCI: Giovanna Venzi

MUSICHE ORIGINALI: Giovanni Piccardi

COSTUMISTA: Giovanna Arena

SARTO: Giacomo Ponzio

COREOGRAFA: Giuditta Cambieri


Materiale d’archivio consultabile in sede

Video
Foto
Copioni
Bozzetti
Dati statistici del pubblico
Studi critici
Rassegna stampa

Anteprima

I commenti sono chiusi.