Omaggio a Shakespeare

©Marco Borrelli
TitoloOmaggio a Shakespeare.
Brani da Edmund Kean
di Raymund FitzSimons
Anno di messinscena2016
Regia e adattamentoGigi Proietti
Regista assistenteLoredana Scaramella
Note di regiaPDF

Sinossi

In scena un uomo solo nel suo camerino che beve, si trucca e si  interroga sulle parole di Shakespeare, passando in rassegna una vita di battaglie e successi. È Edmund Kean,  grande attore inglese dell’inizio dell’Ottocento, idolatrato dal pubblico e dalla critica che ne decretarono l’ascesa dal ruolo di Arlecchino ai grandi protagonisti shakespeariani e, poi, la rovinosa decadenza. Ad interpretarlo è Gigi Proietti, nel testo scritto da Raymond FitzSimons per Ben Kingsley, già portato in scena a Taormina 27 anni fa e ripreso oggi come omaggio affettuoso a  Shakespeare in occasione dei 400 anni dalla sua morte. Il copione è più che un testo chiuso: è un’occasione per entrare nel segreto del camerino in cui monologhi, battute, idee prendono e perdono forma, in un processo creativo da laboratorio che smonta e scruta le creazioni di Shakespeare.

Cast artistico

Edmund Kean: GIGI PROIETTI

Cast tecnico

SCENE E COSTUMI: Cappellini Licheri

MUSICHE: Fiorenzo Carpi

DISEGNO LUCI: Umile Vainieri

PROGETTO FONICO: Franco Patimo


Materiale d’archivio consultabile in sede

Video
Foto
Copioni
Bozzetti
Dati statistici del pubblico
Studi critici
Rassegna stampa

Anteprima

I commenti sono chiusi.