La bisbetica domata

TitoloLa bisbetica domata
Anno di messinscena2010
RegiaMarco Carniti
TraduzioneMasolino d’Amico
Note di regiaPDF

Sinossi

Una commedia sull’illusione e sulla manipolazione mentale. Una vita che è guerra di potere: uomo-donna, ricco-povero, ingenuo-furbo, giovane-vecchio. Tutti fingono di essere altro da quello che sono, la vita è un labirinto di illusioni dove è facile rimanere ingabbiati. E la bisbetica Caterina, è stata plagiata o ha trovato la sua natura nella totale sottomissione a Petruccio, l’uomo scelto da suo padre come sposo? E, alla fine: chi doma chi? Una commedia su un amore viscerale che costringe a riscoprire se stessi attraverso la passione e ad abbandonare quella parte di noi che ci impedisce di vivere in armonia con il quotidiano.

Cast artistico

Interpreti (in ordine alfabetico):

Gremio:

Grumio:

Biondello, Filippo:

Tranio:

Caterina:

Lucenzio:

Sarto, prete:

Petruccio:

Sly, Vincenzo:

Bianca:

Battista:

Ortesio, Curzio:

Vedova:

 Nataniele:

MASSIMILIANO SBARSI

GIANNI CANNAVACCIUOLO

TOMMASO CARDARELLI

PATRIZIO CIGLIANO

SANDRA COLLODEL

ENZO CURCURÙ

MASSIMO DI MICHELE

MAURIZIO DONADONI

NICOLA D’ERAMO

MELANIA GIGLIO

LIBERO SANSAVINO

GIGI PALLA

LOREDANA PIEDIMONTE

RAFFAELE PROIETTI

 

Cast tecnico

SCENOGRAFIA: Marco Carniti, Nicolas Hunerwadel

SCENOGRAFO REALIZZATORE: Francesco Scandale    

COSTUMI: Maria Filippi

LUCI: Paolo Ferrari

in collaborazione con Umile Vainieri

MUSICHE: David Barittoni e Giacomo De Caterinis

ASSISTENTE ALLA REGIA: Adamo Lorenzetti

ASSISTENTE AI COSTUMI: Marco Calandra


Materiale d’archivio consultabile in sede

Video
Foto
Copioni
Bozzetti
Dati statistici del pubblico
Studi critici
Rassegna stampa

I commenti sono chiusi.