William and Elizabeth

TitoloWilliam and Elizabeth
Anno di messinscena2018
Regia e ideazione Melania Giglio
Note di regiaPDF

Sinossi

Elisabetta I regnò per quasi mezzo secolo facendo la differenza: ereditato un paese sull’orlo della guerra civile e di religione lo pacificò e fece della debole Inghilterra cattolica una potente nazione protestante. Questa madre del mondo moderno permise la nascita di una delle più straordinarie stagioni della cultura di ogni tempo: il teatro elisabettiano.  In una notte di mezza estate William Shakespeare sta provando al Globe con i suoi attori. Improvvisamente una visita imprevista e totalmente inaspettata viene a turbare il processo creativo del Bardo e della sua compagnia. Chi osa disturbare le prove del genio di Stratford? La visitatrice misteriosa altri non è che la Regina in persona. In un serratissimo ed affascinante duello verbale Shakespeare ed Elisabetta I ci faranno fare un viaggio vertiginoso che andrà a toccare il cuore stesso del Teatro ed il senso del suo esistere.  Il Teatro: da sempre “moribondo illustre”. Da sempre croce e delizia. Da sempre rifugio per le anime tormentate. Da sempre specchio del Mondo e dei suoi Potenti.

Cast artistico

Interpreti (in ordine alfabetico):

Elisabetta I: MELANIA GIGLIO

Ned,un attore della Compagnia: SEBASTIAN GIMELLI MOROSINI

Rosalind, un’attrice della Compagnia: FRANCESCA MÀRIA

William Shakespeare: ALFONSO VENEROSO

Cast tecnico

COSTUMI: Susanna Proietti

SCENE: Fabiana Di Marco

MUSICHE di Marco Podda, Michael Nyman, Henry Bishop, Arthur Sullivan

CANTATE DAL VIVO da Melania Giglio

ASSISTENTE ALLA REGIA: Roberta Russo

DIREZIONE TECNICA: Stefano Cianfichi

DISEGNO LUCI: Umile Vainieri

DISEGNO AUDIO: Franco Patimo


Materiale d’archivio consultabile in sede

Video
Foto
Copioni
Bozzetti
Dati statistici del pubblico
Studi critici
Rassegna stampa

Anteprima

I commenti sono chiusi.