Sogno di una notte di mezza estate

TitoloSogno di una notte di mezza estate
Anno di messinscena2020
Regia Riccardo Cavallo
TraduzioneSimonetta Traversetti
Note di regiaPDF

Sinossi

Una storia che continua ad emozionare e a far sognare raccontando il tempo breve della felicità con un sottile sottofondo di malinconia. L’opera è stata scritta in occasione di un matrimonio e rappresenta, come una scatola cinese, un mondo stregato in cui dominano il capriccio e il dispotismo. Linguaggi diversi che si intrecciano: quello delle fate che alterna al verso sciolto, canzoni e filastrocche, e quello degli artigiani, in cui la prosa di ogni giorno è interrotta dalla goffa parodia del verso raffinato.

Cast artistico

Interpreti (in ordine alfabetico):

Nick, Chiappa: GEROLAMO ALCHIERI
Titania, Regina delle fate: CLAUDIA BALBONI
Elena: FEDERICA BERN
Demetrio: SEBASTIANO COLLA
Teseo, Duca d’Atene: MARTINO DUANE
Puck: FABIO GROSSI
Ermia: VALENTINA MARZIALI
Filostrato: BRUNO MONICO
Fata: CRISTINA NOCI
Tom, Beccuccio: CLAUDIO PALLOTTINI
Lisandro, innamorato di Ermia: MARCO PAPARELLA
Tassello: ANDREA PIROLLI
Francis Ciufolo: RAFFAELE PROIETTI
Oberon, Re degli Elfi: CARLO RAGONE
Egeo, padre di Ermia: ALESSIO SARDELLI
Peter Zeppa: MARCO SIMEOLI
Ippolita, Regina delle Amazzoni: DANIELA TOSCO

Cast tecnico

COSTUMI: Manola Romagnoli

SCENE: Silvia Caringi e Omar Toni 

ASSISTENTE ALLA REGIA: Elisa Pavolini

DIREZIONE TECNICA: Stefano Cianfichi

LIGHT DESIGNER: Umile Vainieri

SOUND ENGINEER: Daniele Patriarca


Materiale d’archivio consultabile in sede

Video
Foto
Copioni
Bozzetti
Dati statistici del pubblico
Studi critici
Rassegna stampa

I commenti sono chiusi.