Il racconto d’inverno

©Max Malatesta
TitoloIl racconto d’inverno
Anno di messinscena2016
RegiaElena Sbardella
Traduzione e adattamentoElena Sbardella
Note di regiaPDF

Sinossi

Il racconto d’inverno è una delle ultime opere scritte da Shakespeare, che contiene e sviluppa i temi presenti nelle opere precedenti. Qui la giustizia invade un terreno privato, quello della fiducia e della relazione matrimoniale tra Ermione e Leonte. Si susseguono la gelosia, la disperazione, l’allontanamento, il dolore, la morte, per poi vedere il ritorno della gioia più allegra e sfrenata e della vita: vince l’amore.

Cast artistico

Interpreti (in ordine alfabetico):
 
Leonte: ALESSANDRO AVERONE
 
Mamillio: FRANCESCO DE ROSA
 
Polissene: GIANLUIGI FOGACCI
 
Buffone: PAOLO GIANGRASSO
 
Servo: FILIPPO LAGANÀ
 
Perdita: NEVA LEONI
 
Vecchio pastore: ROBERTO MANTOVANI
 
Mopsa: MIMMO MIGNEMI

 

Paolina: LUDOVICA MODUGNO

Camillo: PIETRO MONTADON
 
Emilia: LOREDANA PIEDIMONTE
 
Ermione: CARLOTTA PROIETTI
 
Autolico: STEFANO SANTOSPAGO
 
Dorca: MARCO SIMEOLI
 
Antigono: ANDREA TIDONA
 
Florizel: FEDERICO TOLARDO
 
Percussioni: PAOLO VOLPINI
 
Tastiera e chitarra: AIDAN ZAMMIT

Cast tecnico

TRADUZIONE E ADATTAMENTO: Elena Sbardella

MAESTRO MOVIMENTI DI SCENA: Alberto Bellandi

MUSICHE: Nicola Piovani

SCENE E COSTUMI: Alida Cappellini e Giovanni Licheri

DISEGNO LUCI: Umile Vainieri

DISEGNO AUDIO: Franco Patimo

ASSISTENTE ALLA REGIA: Cristina Mugnaini


Materiale d’archivio consultabile in sede

Video
Foto
Copioni
Bozzetti
Dati statistici del pubblico
Studi critici
Rassegna stampa

Anteprima

I commenti sono chiusi.