Le potenzialità del teatro shakespeariano per l’apprendimento delle lingue straniere: inglese e spagnolo – PCTO (Percorso per le Competenze Trasversali e l’Orientamento)

“Le potenzialità del teatro Shakespeariano per l’apprendimento delle lingue straniere: inglese e spagnolo” – PCTO (Percorso per le Competenze Trasversali e l’Orientamento) è un progetto pilota finanziato dal MIUR nell’ambito del Piano ministeriale per l’Orientamento e il Tutorato “POT 7 UniSco”. Questo percorso è stato realizzato nell’autunno 2019 in collaborazione con la Politeama S.r.l., che detiene la gestione artistica del Silvano Toti Globe Theatre, e con sei istituti di istruzione superiore di Roma (I.I.S. Gaetano De Sanctis, Liceo Scientifico E. Majorana Guidonia Montecelio, Liceo Classico Terenzio Mamiani, Liceo Scientifico Nomentano, ITCG Paolo Toscanelli e Liceo Classico Virgilio).

Dedicato a tre drammi Shakespeariani – A Midsummer Night’s Dream, Romeo and Juliet, Julius Caesar – analizzati attraverso una serie di workshop in lingua italiana, inglese e spagnola, tenuti presso l’Università Roma Tre e il Silvano Toti Globe Theatre, il PCTO si è prefisso un doppio obiettivo: sviluppare, attraverso un orientamento di tipo dinamico, competenze trasversali negli studenti e offrire un’occasione di aggiornamento ai docenti coinvolti. 

Carlotta e Susanna Proietti hanno prodotto per la Politeama S.r.l. un documentario che testimonia di tale esperimento didattico, disponibile sul sito del Silvano Toti Globe Theatre.

Teaching staff:

Maddalena Pennacchia (LLCS) – Letteratura inglese

Francesca Leonetti (LLCS) – Lingua e traduzione spagnola

Loredana Scaramella (Politeama S.r.l.) – Recitazione in lingua

Márta Minier (University of South Wales – Cardiff) – Teoria del teatro

Michela Compagnoni (LLCS) – Supporto alla didattica

I commenti sono chiusi.